Organizzazione: una parola chiave

pubblicato in: Imprenditori e Startup | 0

La ricerca del lavoro è senza ombra di dubbio una attività impegnativa, sia in termini di tempo, che di energia.

 

Per facilitarvi in questa ricerca l’unico consiglio che vi diamo, veramente utile, è: organizzatevi.

 

Questa dovrà essere la vostra parola d’ordine, perché l’organizzazione prevede il ripristino ed eventualmente il riordino dello spazio fisico, in cui gestite le vostre attività; la suddivisione del vostro tempo, in modo da poter dedicare le giuste ore alla vostra ricerca e ad analizzare le informazioni raccolte.

 
Per prima cosa, se non ce lo avete, createvi uno spazio di lavoro in cui attuare tutte le attività, senza essere disturbato. La vostra scrivania deve essere provvista di telefono e di tutto il materiale che vi servirà per la ricerca, dovrà essere tutto a portata di mano, dalle buste da lettera, ai biglietti di ringraziamento.  Sarebbe molto utile servirsi di un’agenda  in cui poter appuntare le cose da fare, in modo da ottimizzare l’attività. Scriveteci tutto quello che concerne la vostra ricerca, indirizzi, nominativi, scadenze importanti, certificazioni da procurarsi. Pianificate le attività di settimana in settimana, in modo da essere sempre attivi.

 
Durante la ricerca avrete a che fare con una miriade di informazioni raccolte e come già vi abbiamo detto l’organizzazione è fondamentale per non soccombere.
Ecco un elenco di alcuni strumenti che vi saranno di supporto:

Blocco degli appunti tascabile, da portare sempre con voi, dove poter  trascrivere annotazioni, indirizzi, nominativi, ecc.

 
Raccoglitore ad anelli in cui inserire, in buste plastificate articoli, fotocopie, annunci di lavoro, opuscoli, ecc.. Suddivideteli per argomento o tipologia, con la data a la fonte dell’informazione.
Rubrica telefonica in cui trascrivere tutti i contatti e gli indirizzi utili.
Agenda in cui scrivere tutte le attività da svolgere e quelle svolte.
Cartellina,  da portare ai colloqui in cui inserire copia del curriculum, fotocopie o gli originali dei vostri titoli di studio, lettere referenziali, e tutto quello che vi potrà essere utile mostrare al datore di lavoro.

 
Sarebbe veramente utile fotocopiare tutto quello che spedite, annotando ai margini la data di invio, riponendolo in una cartella appropriata. In qualunque momento potrete sapere cosa avete spedito, quando e a chi.
Altro strumento essenziale è il computer , indispensabile per poter svolgere molte attività, con un notevole risparmio di tempo. Oltre all’accesso a internet, il computer vi permette di gestire una grande quantità di informazioni, come versioni diverse del  curriculum o un database con indirizzi di aziende e contatti.