L’Italia premia i giovani imprenditori

pubblicato in: Imprenditori e Startup | 0

In Italia la crisi si sta facendo sentire, molti giovani sono sfiduciati, proprio perchè mancano posti di lavoro e quando si parla di futuro, molti di noi, si trovano di fronte ad un enorme punto interrogativo.

Per fortuna la crisi non è solo una cosa negativa, ma significa anche cambiamenti, rivoluzione, ovvero abbandonare vecchi stili di vita cercando di creare novità in grado di cambiare la condizione stessa del nostro paese.

Molti ragazzi hanno sfruttato tutto ciò, proprio per crescere e per concretizzare le proprie idee, un esempio è rappresentato proprio da alcuni imprenditori reggiani, che sono stati premiati a Venezia.

In effetti, a Venezia, nei giorni 9 e 10 Novembre, si è svolto il Forum nazionale rivolto principalmente agli imprenditori ed è stato donato il premio di Giovani Imprenditori. Tale premio ha come scopo, proprio il far emergere l’imprenditoria giovanile, valorizzarla e quest’anno è stato consegnato agli imprenditori della confcommercio di Reggio Emilia.

Il premio in questione arriva dopo tanti studi, tanti sacrifici, da parte di giovani, che si sono impegnati al 100% su alcune tematiche legate al credito, proprio per cercare di dar vita ad un cambiamento davvero importante. Il gruppo sembra solido e gli obiettivi sono concreti, realizzabili e soprattutto originali.

Per ottenere tale premio ci è voluto tanto impegno, considerando che la crisi economica ha pesato tantissimo, ma l’importante era mettersi in gioco, con un obiettivo comune.

In questo periodo molti giovani preferiscono dire che la crisi ci sta tagliando le gambe, mentre molti altri sono entrati nella giusta ottica che questo è il momento giusto per cambiare le carte in tavola. Basti vedere che giornalmente sorgono nuove start-up, spesso anche grazie ad aiuti regionali, nuove imprese sorrette da piccoli imprenditori che grazie alle loro conoscenze, alla loro creatività e voglia di fare, riescono ad intavolare progetti di grande efficacia e che possono in un certo senso cambiare faccia al nostro paese.

Il futuro dipende dai giovani, dobbiamo prendere in mano il timone di questa nazione e progredire senza voltarci mai indietro, questa è la mentalità giusta per guarire la nostra cara e bella Italia, ci vogliono idee e più persone che hanno bene a mente la loro importanza.

Quando si parla di start-up, non dimentichiamo che molte banche prevedono anche dei premi speciali per quelle persone che sviluppano un’idea sensazionale, davvero originale e che possa portare benefici dimostrabili al nostro paese, in particolar modo sotto il punto di vista economico, si tratta di occasioni da prendere al volo non trovate?