Confenzionare bigiotteria: il lavoro da casa del passato

pubblicato in: Imprenditori e Startup | 0

Già negli anni 90 si parlava di guadagno da casa e le donne casalinghe, per passare il tempo e guadagnare qualche soldo, trovavano come alternativa il lavoro dedicato al confezionamento di abiti e bigiotteria.

 

Ora anche se i tempi sono cambiati, le cose sono decisamente uguali agli anni 90 e le persone che cercano un’occupazione da casa sono tantissimi.
Questa volta non si tratta del solito lavoro online da svolgere sul web, ma siamo di fronte ad un vero e proprio rapporto di lavoro dipendente a tutti gli effetti e la normativa prevede che macchinario e attrezzature, utili ai fini della realizzazione dei prodotti, possano appartenere liberamente sia all’imprenditore che al lavoratore.
Moltissime persone che in passato lavoravano come operai presso aziende di confezioni, ora sono iscritte All’albo delle imprese Artigiane e sono diventati lavoratori autonomi.

 

Perché non provate anche voi questa strada alternativa?